La Storia

La Villa è interessante dal punto di vista paesaggistico, con il suo splendido parco secolare, ma è anche un’importante testimonianza storica ed archeologica. 

L’edificio principale risale al 1600 ed è arricchito da fregi in pietra, da un’elegante limonaia e da una cappella privata che esaltano la bellezza e la maestosità del luogo.

La struttura che, invece, ospita oggi l’elegante agriturismo risale al 1700 ed era in origine un mulino come testimoniano documenti storici. Successivamente ha subito varie trasformazioni e nel 2000 un sapiente lavoro di recupero e di restauro ha dato nuova vita e prestigio a questo storico casale nella campagna toscana.

Accanto alla villa storica per affitti turistici a Cortona si trova oggi una dependance con un terzo appartamento, che in origine ospitava la rimessa degli attrezzi agricoli, come testimoniano gli splendidi finestroni ad arco mantenuti durante il restauro. Un altro piccolo fabbricato, forse già una cappella oggi utilizzata come magazzino, completa la ricchezza di edifici storici della proprietà.

Da non dimenticare è, infine, l’importanza del luogo dal punto di vista archeologico grazie alla presenza della Villa Romana di Ossaia, un mirabile esempio di villa di età tardo repubblicana-imperiale al cui interno sono stati ritrovati splendidi mosaici oggi esposti al museo MAEC di Cortona. La villa romana si trova all’interno della proprietà, in mezzo a campi di ulivi, e si può visitare sempre, passeggiando tra le rovine.